IoT Forensics

Nella nostra società l’impiego dell’ Internet delle cose (Internet of Things – IoT) è sempre più esteso e trova applicazione sia in ambienti civili che militari. L’ ecosistema IoT rappresenta dunque una fonte preziosa nelle investigazioni informatiche, senza contare che si presta a essere un target assai interessante per potenziali attaccanti. Evidenze digitali di fondamentale importanza possono essere racchiuse e quindi rinvenute su dispositivi IoT, quali ad esempio, Amazon Echo, Alexa, Arlo, oppure su un Fitbit indossato dalla vittima di un reato o dalla persona indagata in un procedimento penale. La IoT Forensics si occupa quindi dell’ identificazione, dell’acquisizione, dell’analisi e la presentazione di eventuali e potenziali artefatti che sono rilevanti dal punti di vista investigativo e provengono dai dispositivi dell’internet delle cose e dall’infrastruttura sottostante.